”Laura! Che bello rivederti”.

Era con suo figlio Matteo, un ragazzino di circa 10 anni solare come la sua mamma. Maria prende per mano Matteo, fa le scale mobili al contrario per venirmi incontro e quando ci raggiungiamo ci abbracciamo, contente di incontrarci dopo tanto tempo.

Ci diciamo di noi, di cosa è successo in questi anni, ricordandoci delle cose belle fatte insieme… 

Maria (pittrice di origine spagnola che ha girato mezzo mondo frequentando scuole e stage di specializzazione) è un’artista molto brava e con una personalità esplosiva, ed ha collaborato con noi in molti laboratori di Creatività.

Ci lasciamo, prima che Matteo perda le pazienza, e le chiedo di tornare a trovarmi, senza lasciar passare troppo tempo, per un caffè insieme.

Mentre torno alla mia auto penso al bello che mi ha lasciato l’incontro, le emozioni, i ricordi, ma anche la voglia di fare progetti e creare qualcosa di nuovo.

Il giorno dopo la chiamo: le chiedo il CV aggiornato, le parlo di una nuova idea che mi è venuta pensando a lei e alle persone che sto incontrando sulla mia strada in questo periodo (colleghi, artisti, visionari, studiosi di discipline diverse da quelle con cui ho maggior familiarità).

Persone differenti tra loro e da me, mondi nuovi e universi sconosciuti, così pieni di stimoli anche se a volte per me difficili da comprendere…. o forse proprio per questo così affascinanti.

E mi viene in mente l’equazione di Dirac, una delle più belle equazioni della fisica con cui si usa descrivere l’entanglement quantistico (così poco gradito ad Einstein ma recentemente dimostrato da un gruppo di scienziati coordinati da Hovard Wiseman  della Griffith University) che afferma:

Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possiamo più considerarli come due sistemi distinti.. quello che accade a uno di loro continua a influenzare l’altro, anche se distanti chilometri o anni luce…..

E’ il bello degli incontri e il mistero delle persone…

Perchè alla fine tutto si riconduce ad una cosa:  

Relationship Matter